Ultrasuono terapia

Ultrasuono terapia

L’ultrasuono terapia utilizza una forma di energia meccanica.

Le vibrazioni meccaniche sono note come ultrasuoni, il cui range va dagli 1.0 Mhz ai 3.0 Mhz. L’effetto terapeutico più importante degli ultrasuoni è l’accelerazione della guarigione e quindi l’accorciamento dei tempi di recupero. Le modalità di azione con cui è raggiunto questo risultato sono due:

Effetto termico:

  • Nella modalità termica, il tessuto viene portato ad una temperatura di 40-42 °C e la conseguente iperemia reattiva causerà un effetto terapeutico.

Effetto non termico:

  • Nella modalità non termica gli effetti terapeutici dell’ultrasuono sono attribuiti a due effetti:

Effetto di cavitazione:

  • La cavitazione è la formazione di bolle di gas all’interno dei tessuti grazie alle quali viene implementato il fenomeno dello streaming acustico.

Streaming acustico:

  • Lo streaming acustico altera la permeabilità di membrana cellulare causando un’aumentata attività cellulare responsabile dell’effetto terapeutico.

L’ultrasuonoterapia è indicata nelle seguenti condizioni:

  • Capsulite adesiva (spalla congelata)
  • Periartrite scapolo-omerale
  • Artrosi (artrosi di ginocchio, artrosi di spalla ed artrosi dell’anca)
  • Borsite
  • Tendinite
  • Patologie inserzionali (epicondilite, epitrocleite, fascite plantare, tendinite dell’Achilleo, tendinite rotulea)
  • Strappi muscolari
  • Lesioni tendinee
  • Cervicalgia

Prenota online.






TOP