KinesioTaping o Bendaggio elastico

KinesioTaping o Bendaggio elastico

Il kinesio taping si basa sull’applicazione di speciali cerotti colorati che stimolano il naturale processo di guarigione  in quanto attivano sistemi neurologici e circolatori dall’efficacia comprovata.

La tecnica di applicazione del bendaggio elastico proviene dalla kinesiologia, vale a dire lo studio del movimento . Gli elastici che si si usano nel kinesio taping non rilasciano nessun farmaco, ma sono in grado di attivare  un’azione biomeccanica modulata in  base ala posizione, alla direzione e alla tensione. La loro azione avviene a livello cutaneo; nella cute coperta dal taping aumenta lo spazio interstiziale, riducendo così la pressione e interferendo con i recettori neurali e sensoriali che influenzano i  muscoli sottostanti. L’uso dei bendaggi elastici non si ferma all’azione analgesica e riabilitativa, ma trova impiego nell’ambito sportivo per migliorare le  prestazioni e potenziare i  muscoli.

Come funzionano i kinesio taping?

Ripristinano la corretta tensione muscolare; possono infatti  inibire o facilitare la contrazione muscolare

Aumentano la circolazione del sangue, favoriscono il drenaggio linfatico e la riduzione degli ematomi tra muscolo e cute.

Alleviano il dolore

Contribuiscono alla correzione dell’allineamento articolare proteggendo tendini e legamenti.

Inizialmente i kinesio taping erano utilizzati solo nella medicina sportiva; oggi il loro impiego è decisamente più diffuso e si rivolge a molti settori della riabilitazione ( post operatorio,  tendinopatie, alcuni tipi di fratture etc).

Per il corretto utilizzo è bene affidarsi sempre ad un fisioterapista o ad un medico esperto. 

Prenota online.






TOP