Riabilitazione per Lussazione della clavicola

Riabilitazione per Lussazione della clavicola

La riabilitazione per la lussazione della clavicola passa dal controllo del dolore al recupero della forza e della coordinazione.

La riabilitazione per la lussazione della clavicola inizia in seguito alla rimozione del tutore e nella prima fase ha l’obiettivo di controllare il dolore con terapie fisiche (laser, tens, ghiaccio), massaggio rilassante e decontratturante delle strutture periarticolari e riflessogeno del piriforme. Nello stesso tempo è buona norma iniziare un lavoro di graduale mobilizzazione dell’articolarità sia in piscina che in palestra.

Una volta recuperata la piena articolarità, il trattamento riabilitativo si concentra sul recupero della forza con esercizi isometrici dei muscoli della cuffia dei rotatori e stabilizzatori della scapola e il successivo inserimento esercizi isotonici e di rinforzo anche del sovraspinoso e del deltoide.

La riabilitazione può ritenersi conclusa nel momento in cui il paziente può tornare a lanciare ed afferrare oggetti su diverse superfici.

< Torna Indietro

Richiedi un consulto con i nostri esperti nella rieducazione funzionale e nel recupero motorio.

TOP