Riabilitazione per Vizi posturali (cifosi, iperlordosi, scoliosi)

Riabilitazione per Vizi posturali (cifosi, iperlordosi, scoliosi)

I vizi posturali quali scoliosi e cifosi sono frequenti in età evolutiva ed in genere non si accompagnano a sintomatologia dolorosa.  L’obiettivo del trattamento riabilitativo in questi casi è la correzione dello squilibrio posturale ed il contenimento della possibile evolutività, anche per prevenire eventuale sintomatologia dolorosa che possa comparire in età adulta.

Tale trattamento prevede principalmente l’utilizzo della chinesiterapia, talvolta associata ad elettroterapia selettiva della muscolatura paravertebrale  e , per le situazioni più gravi, all’utilizzo di corsetti.

Gli esercizi devono riguardare tutti gli aspetti legati al controllo biomeccanico della colonna: miofasciali, articolari, propriocettivi e neuromotori.  Possono completare il programma massaggi miofasciali o trattamenti osteopatici.

Utile per il monitoraggio dell’evoluzione clinica e dell’efficacia del trattamento, la valutazione biometrica posturale seriata che consente di parametrizzare e misurare la deformità della colonna sui vari piani dello spazio.

Nell’adulto la correggibilità del vizio posturale diventa molto più difficile ma assume maggior rilevanza la sintomatologia dolorosa che spesso si associa al vizio posturale. In questi casi si utilizzano le varie metodiche già descritte nel trattamento delle lombalgia e delle dorsalgie.

< Torna Indietro

Richiedi un consulto con i nostri esperti nella rieducazione funzionale e nel recupero motorio.

TOP