Riabilitazione per Ernia del disco lombare

Riabilitazione per Ernia del disco lombare

L’obiettivo principale del trattamento riabilitativo nell’ernia del disco è quello di ridurre il dolore e recuperare la mobilità della colonna. A tale scopo vengono impiegati massoterapia decontratturante, terapie fisiche antalgiche (tens, elettroterapia interferenziale, microcorrenti, laserterapia, TECARTerapia,  diamagnetoterapia  etc) e caute manovre KT manuali rivolte soprattutto a scaricare le radici nervose compresse dall’ernia.

Seguiranno esercizi di allungamento delle catene cinetiche anteriori, recupero posturale globale in piscina per ripristinare il controllo della posizione del rachide, del bacino e delle gambe recuperando così in sicurezza il movimento quotidiano.

Una volta regrediti i segni di sofferenza radicolare inizierà il lavoro di recupero muscolare con esercizi di tonificazione selettiva degli addominali, dei quadricipiti, dei glutei, del core con l’obiettivo di creare una sorta di corsetto naturale che stabilizzi la colonna nei vari movimenti. Devono inoltre essere associati esercizi di controllo posturale globale.

Il programma riabilitativo termina con l’educazione alle posture corrette sia in ambito domestico che lavorativo e nel caso dello sportivo con esercizi sport specifici, con esercitazioni su pedane instabili e su palloni Bobath per il recupero della funzionalità vestibolare e della percezione spaziale per una ripresa sicura della pratica sportiva.

Contenuti correlati:

Ernia del disco lombare
< Torna Indietro

Richiedi un consulto con i nostri esperti nella rieducazione funzionale e nel recupero motorio.

TOP