Riabilitazione per Rizoartrosi

Riabilitazione per Rizoartrosi

Il trattamento conservativo , rivolto principalmente al controllo del dolore e al mantenimento dell’articolarità, si avvale si avvale di terapie farmacologiche per via generale o locale ( anche infiltrativa) e di terapie fisiche (microcorrenti, laser HILT, pompa diamagnetica, ultrasuoni, veicolazione transdermica …). Si associa inoltre mobilizzazione articolare in decoartazione e rinforzo della muscolatura intrinseca della mano.

In caso di trattamento chirurgico il trattamento inizia dopo 20-30 gg, alla rimozione del gesso. Oltre alle terapie fisiche sopra citate, è necessario un trattamento chinesiterapico sia passivo che attivo mirato al recupero articolare del pollice e della mano. Seguiranno esercizi per il potenziamento muscolare al fine di aumentare la forza nella presa  ed esercizi di rieducazione propriocettiva.

Utile eseguire quotidianamente massaggio di scollamento della cicatrice, da ripetersi più volte anche a domicilio, per ridurre il rischio di ipertrofia o cheloidi

Contenuti correlati:

Rizoartrosi
< Torna Indietro

Richiedi un consulto con i nostri esperti nella rieducazione funzionale e nel recupero motorio.

TOP