Piede e Caviglia

Dolore a Piede e Caviglia

La caviglia è l’articolazione che collega la gamba al piede.

E’ costituita dalla parte terminale della tibia e del perone, stabilizzati tra di loro dalla membrana interossea e da un ricco apparato legamentoso, e dalla cupola dell’astragalo, il primo osso del piede. Le 2 estremità di tibia e perone, note come malleolo tibiale o interno e malleolo peroneale o esterno, abbracciano come una pinza la parte più prossimale dell’astragalo. Proprio per questo motivo, l’unico movimento che può avvenire a livello della caviglia è la flessione plantare e dorsale, mentra sono interdetti i movimenti di lateralità e di rotazione.

A sua volta l’astragalo si articola con l’osso del calcagno tramite l’articolazione sottoastragalica, particolarmente importante per l’adattabilità del piede al suolo in caso di terreni accidentati. In avanti si articola con lo scafoide e le ossa del medio tarso. Nella regione dell’avampiede trovano posto le ossa metatarsali che si prolungano nelle falangi delle  dita.

Dal punto di vista biomeccanico il piede è una struttura dinamica e molto complessa, assimilabile ad una struttura elicoidale in grado di assorbire le sollecitazioni meccaniche provenienti dall’alto (peso del corpo) e trasferirle al terreno.

Il piede presenta 2 arcate elastiche, quella longitudinale e quella trasversa, che consentono  di distribuire il carico prevalentemente sul tallone, sull’alluce  e sul 5° metatarsale.

A livello della pianta del piede è presente una fascia fibrosa (fascia plantare), tesa tra il calcagno e l’avampiede, che contribuisce a mantenere il normale arco plantare.

Dolore a <b>Piede e Caviglia</b> La…

Richiedi un consulto con i nostri esperti nella rieducazione funzionale e nel recupero motorio.

TOP