Chirurgia per Fratture

Chirurgia per Fratture

il trattamento chirurgico è riservato alle frattura scomposte. Possono essere utilizzate diverse tipologie di mezzi di sintesi ( fili di K., placche e viti, cerchiaggi metallici) a seconda della sede e del tipo di frattura. dopo l’intervento abitualmente il gomiti viene immobilizzato. le principali complicanze sono la rigidità articolare, le ossificazioni nelle parti molli, l’instabilità cronica e la pseudoartrosi.

Talvolta nelle fratture pluriframmentate o scomposte del capitello radiale è necessaria l’asportazione del  capitello stesso.

Fondamentale il trattamento riabilitativo più  precoce possibile.

Contenuti correlati:

Rehabilita 4 You
< Torna Indietro

Richiedi un consulto con i nostri esperti nella rieducazione funzionale e nel recupero motorio.

TOP