Riabilitazione per Distorsioni del ginocchio

Riabilitazione per Distorsioni del ginocchio

Il primo trattamento, in attesa di una visita medica, è l’applicazione del ghiaccio, il riposo e per quanto possibile l’immobilizzazione. Il ghiaccio va applicato 4 o 5 volte al giorno per 15 minuti.
Nel caso il soggetto con distorsione debba camminare, sono vivamente consigliate le stampelle per proteggere l’articolazione dal carico. In fase acuta sono indicati i classici farmaci antinfiammatori per alleviare il gonfiore e diminuire il dolore. Potrebbe tornare utile e seguire un’artrocentesi, cioè l’aspirazione del liquido, sieroso od ematico, presente nel ginocchio.tale procedura aiuta a ridurre il dolore e favorisce la diagnosi. Solitamente le distorsione al ginocchio sono curate attraverso un trattamento di tipo conservativo, senza quindi ricorrere all'intervento chirurgico che sarà invece necessario nei pazienti con una forte instabilità articolare. Il programma riabilitativo inizia con il rinforzo globale  della muscolatura satellite del ginocchio. Il potenziamento di questi muscoli contribuirà infatti a stabilizzare maggiormente l'articolazione riducendo il rischio di ulteriori distorsioni. Un aiuto al trattamento, soprattutto nelle fasi iniziali, viene dall’impiego di  terapie fisiche strumentali come gli ultrasuoni, la ionoforesi, il laser, la diamagnetoterapia e la tecarterapia.
Il trattamento varia in base al tipo di lesione. Possiamo avere infatti una distrazione isolata del legamento crociato anteriore, del crociato posteriore,  collaterale mediale e/o laterale, o una combinazione di questi.

Una volta ridotto il dolore, si passerà ad esercizi sempre più complessi, per il rinforzo isometrico del quadricipite attraverso piccole contrazioni isometriche multi angolari.
Sì proseguirà poi con del lavoro specifico attraverso macchinari appositi, come la Leg Press virgola esercizi propriocettivi sempre al fine di stabilizzare maggiormente l'articolazione del ginocchio. Come già accennato precedentemente, il percorso riabilitativo varierà a seconda delle strutture interne lesionate durante la distorsione. Risulta quindi fondamentale una valutazione approfondita da parte del medico specialista.

Contenuti correlati:

Distorsione del ginocchio
< Torna Indietro

Richiedi un consulto con i nostri esperti nella rieducazione funzionale e nel recupero motorio.

TOP