Tendinopatia rotulea

Tendinopatia rotulea

La tendinopatia rotulea è una patologia molto frequente nella popolazione che pratica sport, soprattutto gli sport di tipo esplosivo, come possono essere pallavolo, basket e atletica leggera. La tendinopatia può avere insorgenza acuta, favorita  da un sovraccarico funzionale oppure da microtraumi ripetuti nel tempo. Clinicamente si manifesta con dolore alla parte inferiore della rotula,  talvolta con  tumefazione dolente alla pressione.

Possiamo distinguere quattro stadi della tendinopatia rotulea:

Nel primo stadio abbiamo la comparsa del dolore alla fine dell'attività sportiva ma non vi è compromissione della prestazione.

Nel secondo stadio il dolore è presente fin dall'inizio scompare con il riscaldamento per poi ricomparire una volta finita l'attività sportiva.

Nel terzo stadio il dolore permane per tutta la durata della prestazione ed è invalidante.

Nell'ultimo stadio, il quarto, abbiamo la rottura del tendine.

La diagnosi della tendinopatia rotulea è clinico ed è supportata dall’ecografia muscolo tendinea, in grado di dare informazioni sul tipo  e  grado della lesione.
In casi dubbi o in vista di una programmazione chirurgica si esegue una risonanza magnetica

< Torna Indietro

Richiedi un consulto con i nostri esperti nella rieducazione funzionale e nel recupero motorio.

TOP