Chirurgia per Fratture di Tibia e Perone

Chirurgia per Fratture di Tibia e Perone

il trattamento chirurgico delle fratture è rivolto prevalentemente alle fratture di tibia; quelle di perone vengono trattate chirurgicamente solo in caso di scomposizione e quando si tratta di fratture distali che possono compromettere la stabilità della caviglia.

L’intervento consiste nell’applicazione di mezzi di sintesi interni ( placca e viti, chiodo endomidollare …) o esterni.

In caso di fratture distali del perone associate a lesioni legamentose che compromettano la stabilità della caviglia, può rendersi necessario un intervento di stabilizzazione articolare.

Dopo il trattamento chirurgico si rende necessario un trattamento riabilitativo per qualche mese.

Contenuti correlati:

Fratture di Tibia e Perone
< Torna Indietro

Richiedi un consulto con i nostri esperti nella rieducazione funzionale e nel recupero motorio.

TOP