Fratture di Tibia e Perone

Fratture di Tibia e Perone

Le fratture della gamba avvengono più frequentemente per trauma diretto ma negli sportivi sono frequenti anche quella da torsione (sci e  sport da contatto).  Esistono inoltre le fratture da stress che sono particolarmente frequenti negli sport con carichi ripetitivi (corsa, balzi …). Vengono classificate in prossimali, medie e distali in base alla sede. Spesso si tratta di fratture pluriframmentate e possono  interessate entrambe le ossa della gamba (fratture biossee). Le fratture peroneali da trauma indiretto sono frequentemente associate a fratture della caviglia.

La sintomatologia è rappresentata da dolore intenso con tumefazione e impotenza funzionale.

La conferma diagnostica è radiologica (Rx); può essere utile una RM in caso di complicanze tendinee o neurologiche. In caso di sospetta lesione nervosa può essere indicata una elettromiografia..

Il trattamento è generalmente chirurgico; nei casi di frattura composta ed in assenza di lesioni legamentose o vascolonervose può essere effettuato trattamento conservativo con apparecchio gessato.

Nel caso di fratture da stress trova particolare indicazione il trattamento con onde d’urto focalizzate con guida ecografica.

< Torna Indietro

Richiedi un consulto con i nostri esperti nella rieducazione funzionale e nel recupero motorio.

TOP