Riabilitazione per Contrattura del muscolo trapezio

Riabilitazione per Contrattura del muscolo trapezio

I pazienti con contrattura del muscolo trapezio, lamentano un dolore al collo e alla spalla. Spesso sanno localizzare il punto di insorgenza del dolore che risulta poi irradiato nell'intera area circostante. Il protocollo riabilitativo prevede una prima fase di riduzione del dolore al fine di rendere il muscolo trattabile. Le terapie strumentali come laser, TENS e luxxamed hanno una grande efficacia per la riduzione della sintomatologia dolorosa. Il trattamento prosegue con dei massaggi decontratturanti, pompage articolare, stiramenti del muscolo trapezio e dei muscoli paravertebrali a livello del collo.

Molto importante è l'ultima fase del percorso riabilitativo che verrà studiata per evitare le recidive.
Verrà impostato un programma di rinforzo muscolare da eseguire quotidianamente anche al proprio domicilio. In questa ultima fase gli esercizi aumenteranno di complessità fino ad ottenere una tonificazione completa di tutti i muscoli del collo.
Nel paziente sportivo il percorso riabilitativo si considera concluso quando l'atleta ha recuperato completamente l’articolarità ed il gesto sportivo in assenza di dolore .

Contenuti correlati:

Contrattura del muscolo trapezio
< Torna Indietro

Richiedi un consulto con i nostri esperti nella rieducazione funzionale e nel recupero motorio.

TOP