Trocanterite /borsite trocanterica

Trocanterite /borsite trocanterica

 La trocanterite (o borsite trocanterica) è un'infiammazione dei tendini che si inseriscono sul grande trocantere e della borsa sierosa che li ricopre.

Colpisce maggiormente le donne.

Le cause sono molteplici. Sembra che l'eccessiva tensione della fascia lata, che scivola sul grande trocantere grazie all'interposizione "lubrificante" della borsa sierosa, porti ad un'irritazione meccanica per attrito nei movimenti. Questo spiegherebbe la non rara associazione tra trocanterite ed anca a scatto.

 

Dal momento che la Trocanterite è una infiammazione dei tessuti molli (borsa e tendini), l'ecografia è l'esame di partenza. Essa permette ad un medico, esperto in esami ecografici, di riconoscere il versamento liquido all'interno della borsa trocanterica, l'edema circostante e le microcircolazioni all'inserzione dei tendini (entesite calcifica). Tutto questo permette di fare diagnosi di certezza, se in associazione con un quadro clinico tipico.

Come tutte le malattie infiammatorie, la prima terapia sarà il riposo accompagnato  da terapia farmacologica se necessario.  La cura fisiokinesiterapica con laser, tecar, onda d'urto, magnetoterapia, mobilizzazione e stretching, saranno assolutamente indispensabili per la guarigione

Contenuti correlati:

Rehabilita 4 You
< Torna Indietro

Richiedi un consulto con i nostri esperti nella rieducazione funzionale e nel recupero motorio.

TOP